Quanti colli ha la Toscana? Tutti conoscono il Chianti, le Crete Senesi, le colline di Fiesole affacciate su Firenze. Questa passeggiata, tratta da I 50 sentieri più belli della Toscana, si snoda tra i borghi e gli uliveti di Massa e Cozzile, a portata di mano da Montecatini Terme e dalla A11.

Dislivello: 500 metri
Tempo: 3 ore
Difficoltà: T/E

Questa piacevole passeggiata, accessibile a tutti gli escursionisti, si svolge tra gli ulivi e i querceti delle colline tra la Valdinievole e Pescia, a metà strada tra Lucca e Pisa, in una delle zone più belle della Toscana. I sentieri segnati di Massa e della vicina Cozzile possono essere percorsi tutto l’anno, e si raggiungono in breve da Montecatini e della A11 Firenze-Mare. Lo sguardo, da qui, spazia verso i Monti Pisani, la costa, e le lontane colline del Senese. Ottima e recente la segnaletica, la mappa 1.10.000 edita dal Comune di Massa può essere ottenuta gratuitamente in zona.

Il suggestivo borgo di Massa (213 metri) si raggiunge da Montecatini Terme e dall’omonimo casello della A11. A piedi si traversa in salita il paese, toccando Piazza Cavour, la chiesa di Santa Maria Assunta e la Loggia del Podestà, fino a uno slargo alla fine delle case.

Si prosegue sull’antica strada, indicata da cartelli e segnavia, che sale tra gli ulivi conducono al suggestivo borgo di Cozzile (411 m, 0.45 ore), ben visibile già all’inizio della salita. Dalla Porta Nuova, che si apre ai piedi del Palazzo De Gubernatis, ci si affaccia su un vastissimo panorama.

Si riparte in salita sulla strada che raggiunge la cappella della Margine di Cozzile (XV secolo). Una salita porta a un bivio (420 metri) dove si va a destra per una stretta strada sterrata. Da un nuovo bivio si sale verso sinistra per un viottolo dal fondo erboso. Più in alto si traversa un vallone, si raggiunge una stradina e la si segue fino alle poche case di Tomboli (655 metri, 1 ora).

Proseguendo sulla stradina per un crinale si raggiungono le case di Tregaiole (641 metri), poi si scende nel bosco al borgo di Verruca (487 metri). Una carrareccia scende al Santuario di Croci (359 metri, 0.45 ore), affiancato da un elegante porticato. Da qui si scende alla Casa Carlino, e si continua per un panoramico sentiero tra campi e ulivi. Dopo un ponte (225 metri) si torna a Massa (0.30 ore).